MANAGER DI TRANSIZIONE

 

Il vostro manager “staffetta” per garantire la vostra qualità e supportare il vostro team

Cosa potrebbe esserci di più difficile di una squadra senza un leader?

Nella nostra carriera abbiamo avuto tutti un collega manager che è partito e che non è stato sostituito immediatamente.

In effetti, questo tipo di situazione crea tre principali difficoltà per il servizio ma anche per lo stabilimento:

  • Innanzitutto, le squadre che improvvisamente si ritrovano senza il loro leader. Dobbiamo continuare a mantenere la qualità, senza sapere chi arriverà e quando arriverà il nuovo manager. Questo può davvero destabilizzare il team esistente, ma soprattutto influire sul servizio clienti offerto.

  • Dopo ci sono ripercussioni organizzative per l’intera struttura. Niente più gestori referenti, istruzioni e passaggi mancanti. Durante questo periodo, molti progetti e miglioramenti vengono messi in attesa.

  • Finalmente c’è l’arrivo del nuovo manager. Integra una squadra, generalmente ben posizionata, ma non ha un set completo di istruzioni.

Ecco perché vi offriamo una soluzione chiara ed efficace.

Il nostro “manager di transizione”, che è un manager professionale ed esperto in tutta la divisione “Room”, sarà il vostro contatto diretto durante questo periodo.

In effetti, il “manager di transizione” arriverà una o due settimane prima della partenza del proprio responsabile per avere informazioni complete e soprattutto per integrarsi temporaneamente nella squadra. Quindi subentrerà per tutto il periodo di reclutamento fino all’arrivo del nuovo candidato.

Questa soluzione consentirà al vostro dipartimento, al vostro stabilimento e alla vostra nuova assunzione, un’integrazione più serena e concreta.